#AllAboutSports

Le opportunità di coinvolgimento dell'audience esports per brand e rights holders

Francesco Alivia
by Francesco Alivia

Condividi

14-giu-2021 17.31.03

Post consigliati

Giovani, digital e coinvolti: comprendere i fan degli esports

Il pubblico degli esports è in rapida espansione, favorita anche dall'impatto del COVID-19. Capire cosa motiva questo pubblico più giovane è fondamentale per garantire una nuova crescita per i brand ed i rights holders.

È essenziale, per il successo attuale e futuro nel marketing sportivo, raggiungere il pubblico dei nativi digitali e gli esports sono la piattaforma ideale per farlo.

Per connettersi in modo efficace con gli appassionati di esports e trovare le giuste chiavi d'ingaggio che consentano la creazione di un valore duraturo nel tempo è necessaria un'attenta comprensione delle dinamiche e dei comportamenti di questo pubblico in rapida crescita.

Webinar_Promo_Twitter_2

Il pubblico degli esports sta crescendo rapidamente, ovunque

A differenza di altri sport, colpiti duramente dal COVID-19, il pubblico e l’engagement degli eSports hanno continuato a crescere. Il pubblico globale degli esports dovrebbe raggiungere i 575 milioni nel 2024, trainato da mercati forti in Cina, Nord America ed Europa, nonché da regioni emergenti come l'America Latina.

Il pubblico degli esports è più giovane, per lo più maschile e nativo digitale

È possibile fidelizzare, raccogliere dati e sviluppare forti connessioni digitali con il pubblico dei giovanissimi attraverso gli sport tradizionali, ma sono gli esports ad essere il mezzo e il punto di contatto ideale. Più di sei utenti su dieci che seguono gli esports hanno tra i 16 e i 35 anni. L'età media degli appassionati di sport tradizionali è di circa 50 anni – per gli esports sono 26. Anche per gli esports, gli appassionati sono in gran parte maschi, anche se anche il pubblico femminile sta crescendo.

Il pubblico degli esports è molto coinvolto e accessibile

L'anno scorso, la piattaforma di streaming Twitch ha fatto registrare un miliardo di miliardi di minuti di contenuti visualizzati, con uno sbalorditivo +78% rispetto al 2019. Anche gli appassionati di esports sono ricettivi ai marchi: il 90% dei fan di Twitch sa ricordare almeno uno sponsor non endemico di esports. Nielsen ha scoperto che il sentiment dei social media intorno a una partnership del 2019 tra Puma e l'organizzazione di esports Cloud9 era superiore di oltre il 700% rispetto alla norma del settore sportivo. Grazie alla sua natura digitale, gli appassionati di eSports sono ben connessi tra loro e facilmente in grado di generare i propri contenuti online, con gli "streamer" che offrono un'ulteriore strada per i marchi per attingere all'ecosistema degli esports.

Il pubblico degli eSport è ibrido

Nonostante il COVID-19, i fan degli esports hanno mostrato un forte interesse a partecipare ad eventi fisici come la FIFA eWorld Cup, dove brand e rights holders hanno un'ulteriore opportunità per coinvolgere i fan. Nel corso di due weekend nel 2017, ad esempio, circa 170.000 fan si sono riuniti alla Spodek Arena polacca per vedere 12 squadre di eSports competere l'una contro l'altra.

Gli appassionati di esports sono diversi dal tifoso medio di sport. Sono più giovani e molto coinvolti negli ecosistemi digitali. Per i titolari dei diritti e i brand, questo pubblico in crescita offre motivi convincenti per investire, sia ora che in futuro.

Talk to us  

Articoli correlati

Advertising

Post per tag